Brandoli Egidio Srl

Via Campania, 53/B 41051 Montale di Castelnuovo Rangone (MO) – Italia

+39 059 530 748

Restauri/Consulenza
Check-up/Manutenzione
Ricambi

info@brandoli.it

Informazioni
Video Call

Restauro Tre Posti Gianni Agnelli Ferrari 365 P

Il restauro della Tre Posti, la dream-car!

Tutto è tornato alle specifiche originali

Oggi voglio parlarti di un’auto unica: la Ferrari 365P Berlinetta Speciale, ex Gianni Agnelli.

Una vettura insolita che abbiamo avuto il piacere di restaurare.

Prima di andare al dettaglio delle caratteristiche ti racconto un po’ di storia.

La concept-car fu disegnata nel 1966 da Pininfarina sulla base di un disegno di Aldo Brovarone, che all’epoca ricopriva prima il ruolo di disegnatore e poi di Capo dell’Ufficio Stile.

Presentata al Salone di Parigi nel 1966, nel colore Bianco Gardenia, Gianni Agnelli se ne innamorò e ne commissionò un secondo esemplare che fu consegnato a Torino l’anno seguente.

L’avvocato Agnelli sapeva esattamente cosa voleva e le sue richieste erano particolari: il suo argento preferito, con un tocco di blu e le linee di carrozzeria blu-verde abbinate; nei suoi 55 anni di vita la livrea è invece stata argento, nera e persino rossa!

Ma nel nostro progetto di restauro tutto è tornato alle specifiche originali.  

La linea della carrozzeria è lunga, slanciata, essenziale, e le caratteristiche che saltano all’occhio sono inconfondibili:

  • i tre posti con il sedile di guida posizionato al centro;
  • lo spoiler posteriore;
  • il tettuccio in vetro all’avanguardia per l’epoca;
  • il bocchettone del tappo carburante a vista;
  • le prese d’aria davanti ai passaruota posteriore;
  • il doppio terminale di scarico;
  • il colore originale della livrea, scelto da Gianni Agnelli.
Restauro Tre Posti Gianni Agnelli Ferrari 365 P - dettaglio

Insomma, per un’automobile eccezionale, il restauro non poteva essere da meno.

Soprattutto per due ragioni:

  • in mancanza di esemplari simili in circolazione siamo stati costretti a basare il restauro su fotografie storiche;
  • abbiamo lavorato a lungo nell’analisi del materiale disponibile per individuare i dettagli della linea della carrozzeria.

Un restauro in cui la nostra vena artigianale ha potuto esprimersi completamente, restituendo all’auto senso, stile e unicità.

Restauro Tre Posti Gianni Agnelli Ferrari 365 P
Restauro Ferrari 365 P Berlinetta Speciale Gianni Agnelli

Foto credits: Archivio Fotografico Brandoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email