‘Premio Speciale Brandoli’ alla Ferrari 250 SWB SEFAC

Modena Cento Ore 2020: da Roma a Modena

Ottobre 2020

“È con enorme piacere che consegno il Premio Speciale Brandoli, realizzato con le mie mani, al team della Ferrari 250 SWB SEFAC. Attenzione, sono le stesse mani che restaurano le Ferrari degli anni 50, 60, 70 e per questo motivo è unico”.

Sono le parole di Roberto Brandoli durante la serata conclusiva della Modena Cento Ore 2020, svolta il 15 ottobre al Museo Enzo Ferrari (MEF).

Abbiamo scelto di premiare la splendida Ferrari 250 SWB berlinetta SEFAC, numero di gara 26, per tre motivi:

  1. il valore storico dell’auto, nata per correre;
  2. l’abilità del suo equipaggio nel condurla durante tutte le tappe del rally Modena Cento Ore 2020;  
  3. è tra le 3 vetture Ferrari arrivate al traguardo, in piazza Roma a Modena.

Una condizione indispensabile per assegnare il premio è, infatti, l’arrivo della vettura a marchio Ferrari al traguardo. E in questa edizione di Modena Cento Ore sono state solamente tre.

Congratulazioni all’equipaggio vincitore: i signori Meier (Svizzera).

Controlla la classifica finale ufficiale COMPETITION
Controlla la classifica finale ufficiale REGULARITY

Perché Brandoli alla Modena Cento Ore?

Siamo orgogliosi di essere tra gli sponsor ufficiali della ventesima edizione della Modena Cento Ore perché quest’anno ricorre un anniversario molto importante per noi. Festeggiamo 40 anni di storia.

  • Modena Cento Ore è un rally nato a Modena, la nostra città di appartenenza;
  • Brandoli è un’azienda 100% Modenese, fondata nel 1980 da nostro padre Egidio Brandoli, pupillo del “Sarto Delle Rosse”, Sergio Scaglietti. Grazie a questa “nobile discendenza”, siamo artigiani specialisti in restauri e realizzazione di pezzi speciali per le vetture a marchio Ferrari di epoca classica. 

Un applauso a Canossa Events, organizzatori del rally: per la loro attenzione ai dettagli, per l’esclusività delle proposte, per la sensibilità nella gestione delle relazioni. Ben fatto!