Al via il corso “Tecnico restauratore di carrozzeria d’auto d’epoca”

Iscrizioni entro il 30 ottobre 2019

Settembre 2019

La Brandoli è tra le aziende coinvolte nella progettazione e realizzazione del molto atteso percorso d’istruzione e formazione tecnica superiore in “Tecnico restauratore di carrozzeria d’auto d’epoca”, con l’obiettivo di dare un solido futuro al sapiente e ricercato mestiere di auto restauratore.

Il corso è gratuito, cofinanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna, “Op. 2019-12203/RER approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. 1323 del 29/07/2019”.

Nell’organizzazione sono coinvolti importanti soggetti formativi: CNI-ECIPAR, il Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari dell’Università degli Studi di Modena, il dipartimento di ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara, l’istituto A.Ferrari di Maranello (scuola capofila).

Il corso si svolgerà a Modena da novembre 2019 a ottobre 2020 per un totale di 800 ore di formazione, di cui 300 di stage.

Chi può accedere?

Saranno selezionate 20 persone, giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.

La domanda di iscrizione è da presentare entro il 30 ottobre 2019 a CNI-ECIPAR di Modena.

Per conoscere maggiori dettagli del percorso formativo e compilare la scheda di iscrizione scarica la locandina.

Quale professione?

La figura professionale in uscita dal percorso IFTS:

  • si occuperà di ricercare fonti documentative dell’automobilismo territoriale per programmare interventi di restauro di carrozzeria rispettosi di forme, disegni e colori dei modelli originali
  • conoscerà i materiali utilizzati per la costruzione delle auto
  • attraverso analisi metallografica sarà in grado di stabilire modalità per il recupero o il rifacimento, anche in forma prototipale dei componenti riproducendone con tecniche di design e software di progettazione le forme e le prestazioni attese
  • utilizzerà macchine, strumenti, attrezzature che favoriscono lo sviluppo di lavorazioni di qualità e con tempi ridotti aumentando il grado di soddisfazione del cliente finale e quindi il livello di fidelizzazione potenziando la diffusione del Made in Italy.

E dopo, che succede?

Al superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del Made in Italy.

Noi della Brandoli siamo intenzionati ad individuare i più motivati e talentuosi partecipanti per poterli inserire in azienda.

Ma non siamo gli unici!

Infatti, insieme a noi, partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso formativo altre aziende: CCW srl, Cremonini Carrozzeria srl, Bacchelli & Villa srl, Autocarrozzeria  Frignani snc, Carrozzeria Mirage srl, Zanasi Group srl, Associazione Italiana per la Storia dell’Automobile, Società Carrozzai Nonantola srl, Toni Auto snc, Carrozzeria Pignatti srl, GA srl, Ferrari Jeris srl, Gatti Villiam, Museo Stanguellini, Collezione Umberto Panini -West srl, Modena Arte Motori.

La descrizione del percorso formativo è anche sul sito web di CNI-ECIPAR: clicca qui per accedere